Scienza e Curiosità - Bixbite

Lo "smeraldo rosso", la gemma più rara esistente al mondo.

In gemmologia ed in particolare modo in gioielleria si usa associare ad un colore la gemma più importante della categoria; il bianco è il diamante, il verde lo smeraldo, il blu lo zaffiro e il rosso è il colore del rubino.

Può dunque sorprendere scoprire che esiste una gemma naturale di colore rosso molto più rara del rubino, spesso più costosa e, per gli appassionati che la conoscono, di vari ordini di grandezza più affascinante.
Non stiamo parlando di uno spinello, né di una tormalina, bensì di un berillo: la bixbite.

Bixbite
è il termine entrato in uso per descrivere il berillo rosso, una varietà di berillo, ci dobbiamo ripetere, più rara e costosa di altre varietà di questo minerale quali lo smeraldo e l'acquamarina.

La bixbite è dunque la varietà di colore rosso, rosso-violaceo e rosso-arancio del berillo; molte volte tale gemma viene commercializzata con il nome di berillo rosso o di smeraldo rosso.Il termine bixbite è infatti sconsigliato dalla CIBJO in quanto genera confusione con un altro minerale chiamato bixbyite (in onore del mineralista Maynard Bixby, lo stesso che scoprì il berillo rosso).

Nel 2006 la Jewelers Association ha assegnato alla bixbite il titolo di gemma più rara al mondo (in media si estrae un cristallo di berillo rosso ogni 150 mila cristalli di diamante, 12000 cristalli di smeraldo e 9000 cristalli di rubino); tale titolo era stato attribuito in precedenza alla benitoite.

Quando si pensa all'increbibile numero di gemme rinvenute ai giorni nostri e a come sia possibile incontrarle in tantissime località del nostro pianeta, risulta incredibile pensare che esista una gemma che si sia formata in un unico giacimento: la "Ruby Violet Mine" nelle Wah Wah Mountains, zona sud-occidentale dello Utah, USA.
Una gemma pregiata e di una bellezza spettacolare, il berillo rosso è così raro che la maggior parte delle persone non ne ha mai sentito parlare e in gioielleria non viene quasi mai utilizzato.

Lasciamo per un attimo il berillo nelle sue vesti di smeraldo, di acquamarina, di morganite o di eliodoro e scopriamo il berillo nella forma sua più rara e preziosa: il berillo rosso di qualità gemma.

Scheda Scientifica: Bixbite

Articoli correlati

ENTRA - REGISTRATI

PROSSIMI EVENTI
Non ci sono eventi in programma per i prossimi mesi

ULTIME NEWS
Minerali.it anche su Facebook